Caso Mietta, parla Milly Carlucci: “Se tutti abbiamo il green pass siamo a posto secondo la legge”

Dopo il caos Lucarelli – Mietta, a Ballando con le Stelle, è intervenuta finalmente Milly Carlucci. La padrona di casa decide di fare chiarezza su ciò che accade all’interno del suo programma, parlando di green pass e privacy e sulle ultime notizie su Memo Remigi. La conduttrice ci tiene a fare il punto della situazione: all’ingresso degli studi tutti esibiscono il green pass, vengono misurate le temperature ed ognuno esegue il tampone rapido due volte a settimana.

A questo punto, se tutti abbiamo il Green Pass siamo a posto secondo la legge attuale. Non è possibile per motivi di privacy indagare sull’origine del Green Pass che può nascere da vaccinazione, guarigione o tampone”.

Milly Carlucci quindi precisa che non è possibile sapere chi, tra i concorrenti, è vaccinato e chi no (anche per rispetto della privacy). Per quanto riguarda Memo Remigi, la conduttrice smentisce le voci che circolano in questi giorni. Infatti spiega che il cantante ha avuto “un incontro fugace con una persona che lo ha incluso nel tracciamento”. Quindi sia il tampone rapido che quello molecolare sono risultati negativi.