Dexter: New Blood, è tornato il celebre serial Killer interpretato da Michael C. Hall

L’anatomopatologo della scientifica nonché serial killer più amato d’America torna con una speciale miniserie in dieci episodi. Dal 10 novembre in prima visione su Sky Atlantic e in streaming su NOW con un episodio a settimana, a distanza di 9 anni dal finale di serie del 2013, DEXTER: NEW BLOOD, che riporta sul piccolo schermo Micheal C. Hall, amatissimo protagonista della serie madre ancora nei panni di Dexter Morgan. Il serial killer nel frattempo si è costruito una nuova identità, ma non ha perso il vizio di uccidere altri assassini rimasti a piede libero: nuovi omicidi nella sua nuova comunità, infatti, risveglieranno in lui le vecchie, sanguinarie abitudini.

Michael C. Hall torna accompagnato da Clyde Philipps, storico showrunner delle prime stagioni di Dexter e vincitore di Emmy e Golden Globe. Grande ritorno anche per Jennifer Carpenter, che torna a vestire i panni di Debra Morgan, sorella del protagonista. New-entry nel cast Clancy Brown (The Mandalorian), Alano Miller (Sylvie’s Love), Johnny Sequoyah (Believe) e Jack Alcott (The Good Lod Bird).

Sono passati 10 anni dal finale dell’ottava stagione. Dopo un periodo di isolamento nell’Oregon, Dexter (Michael C. Hall) ha assunto una nuova identità e si è rifatto una vita. Per gli abitanti della cittadina di Iron Lake (Upstate New York) non è altri che Jim Lindsay, un pacifico e affabile dipendente del Fred’s Fish Game, e nessuno – neanche la sua nuova compagna, Angela Bishop (Julia Jones), a capo della polizia locale è a conoscenza dei suoi trascorsi e del Passeggero Oscuro, che comunque farà sempre parte di lui, volente o nolente. Tutto sembra andare per il meglio (per quanto possibile), ma certe pulsioni sono dure da tenere a bada, dunque è tempo di tornare in azione. Sempre secondo il “Codice di Harry” però. Dopo una serie di inquietanti incidenti, le attenzioni di Dexter ricadono a un certo punto su Kurt Caldwell (Clancy Brown), un uomo assai conosciuto e stimato, l’incarnazione del sogno e dei valori americani. Peccato che nasconda un terribile segreto… proprio come lui: nuovo serial killer in vista? Sembrerebbe proprio di sì. Che la caccia abbia inizio, ma bisognerà fare molta attenzione, per non destare i sospetti delle forze dell’ordine. Come se ciò non bastasse, Mr. Morgan dovrà affrontare alcuni fantasmi del passato che avranno un forte impatto su di lui: due decisamente immaginari, sua sorella Debra (Jennifer Carpenter) e il Trinity Killer (John Lithgow), un altro assolutamente reale, suo figlio Harrison (Jack Alcott), ormai adolescente. Dexter rivede se stesso in lui: e se il Passeggero Oscuro avesse scelto un nuovo compagno di viaggio?

Dexter Morgan (Michael C. Hall): è il protagonista della serie, un inarrestabile serial killer, che sfrutta i suoi impulsi per cercare e uccidere altri serial killer, grazie al “Codice di Harry”, inventato da suo padre adottivo Harry Morgan. Dexter infatti è un omicida perfettamente inserito nella società, con un lavoro e una famiglia, e nella serie originale, andata in onda dal 2006 al 2013, lavora come analista delle tracce ematiche per la polizia di Miami. Nel finale dell’ottava e ultima stagione (finale di serie) dopo aver detto addio all’amata sorella Debra, sfruttando l’Uragano Laura, Dexter finge un incidente in mare, ma solo per sparire dalla circolazione. Lo ritroviamo prima dell’Oregon in versione taglialegna, e poi, nella cittadina di Iron Lake, nella zona nota come Upstate NewYork. Ha un figlio, Harrison, che 10 anni prima è fuggito in Argentina con la sua ex compagna Hannah, anche lei un’efferata serial killer.