Furia in Melis: “Davanti a temi come la salvaguarda del pianeta ci si sente sempre molto piccoli”

È stato presentato Un Natale per Ricominciare, il nuovo brano di Furia in Melis, che segna il ritorno sulle scene musicali del duo artistico composto da Giampietro Melis e Gioia Furia. Un Natale Per Ricominciare, prodotta dallo stesso Giampietro Melis e scritta in collaborazione con Manuel Bongiorni, è una canzone che desidera lanciare un messaggio di speranza e sensibilizzare sulla salvaguardia del nostro pianeta. Una melodia che richiama l’atmosfera natalizia e sottolinea l’importanza dell’impegno e della collaborazione di tutti a favore di uno scopo nobile come la tutela e il rispetto dell’ambiente.

Nel videoclip del brano, girato sul Monte Penice per la regia di Gioia Furia, immagini relative a recenti disastri climatici si alternano a splendidi paesaggi naturalistici. Visioni contrastanti di un mondo che soffre a causa dei cambiamenti climatici, ma soprattutto a causa delle cattive abitudini e stili di vita dell’uomo. L’obiettivo di Furia in Melis è invitare tutte le persone a prendere consapevolezza sulla necessità di collaborazione per rendere il mondo un posto migliore.

Come è nato il brano? Ci raccontate perché avete scelto di affrontare una tematica importante come la salvaguardia del pianeta?

Il brano è nato l’estate passata mentre guardavamo in tv i numerosi incendi che si susseguivano in Sardegna, poi in Sicilia ed in altri luoghi nel mondo. Io (Giampietro Melis) sono figlio di sardi e sono molto legato alla Sardegna, vederla bruciare in quel modo è stato un colpo a cuore e ho voluto dare un piccolo contributo, seppur molto piccolo, al nostro Pianeta.

Come nasce l’idea di chiamare il duo Furia in Melis? Come e quando è nato il duo?

L’idea è nata in modo istintivo, ci sembrava carino unire i nostri cognomi anche nell’arte visto che lo sono già nella vita di tutti i giorni. Il duo “artistico” è nato nel 2019 pochi giorni prima di Sanremo 2019, Gioia insisteva tanto affinché ricominciassi a cantare, visto che avevo smesso da diversi anni, così ho scritto un brano ironico dal titolo “L’immigrato se ne infischia” una sorta di finestra sull’Italia di quel momento. Devo dire che ci ha portato fortuna, perché pochi giorni dopo abbiamo avuto la possibilità di presentarlo Casa Sanremo in una trasmissione TV su Odeon.

Qual è il sound che caratterizza questo brano? Vi siete ispirati ad un cantante storico o attuale?

In realtà non ci ispiriamo a nessuno in particolare, cerchiamo di essere semplicemente noi stessi. A noi piace tutta la musica indistintamente. Scegliamo il sound in base al testo e a quello che vogliamo comunicare, il tutto con la collaborazione del nostro arrangiatore Manuel Bongiorni.

Il video è molto emozionante! Cosa avete provato nel rappresentare una tematica del genere in questo videoclip? Come è nata l’idea?

In realtà davanti a temi così importanti ci si sente sempre molto piccoli, quasi come se la nostra voce contasse molto poco, però se tutti insieme “intonassimo l’idea” di voler dire “quando abbiamo salvato la terra c’ero anch’io” forse il messaggio sarebbe più potente, no? E allora perché non provare nel nostro piccolo a dire qualcosa in merito? Parlare dell’inquinamento che affligge il nostro pianeta è un primo passo affinché chi ha il potere di fare qualcosa non dimentichi che ha il dovere di farlo.

Quali sono i vostri miti della musica italiana o internazionale?

Sono tantissimi, nella musica italiana sicuramente Massimo Ranieri, Tiziano Ferro, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Ivana Spagna, Francesco Gabbani, Enrico Ruggeri, Francesco De Gregori, Fabrizio De Andrè e tanti altri. Nella musica internazionale, invece, Micheal Jackson, Freddie Mercury, Céline Dion, Enya, Era, Robbie Williams, Elton John eThe Beatles.

Nel 2022 ci possiamo aspettare un tour? Cosa ci dobbiamo aspettare prossimamente?

In realtà noi facciamo musica per passione e non per mestiere. Il nostro lavoro per ora non ci permette di dedicarci totalmente alla musica, quindi per ora, ci limitiamo a promuovere i nostri brani sul web. Stiamo lavorando sul prossimo brano estivo che uscirà a maggio.