Su Spotify arriva “Ed è solo l’inizio”, il podcast di Sky condotto da Andrea Delogu

Quattro generi, quattro serie fra loro diversissime, cinque ospiti e una conduttrice d’eccezione per un progetto podcast di 24Ore System per Sky promosso su Il Post. Condotto da Andrea Delogu, debutta l’8 febbraio su Spotify ED È SOLO L’INIZIO – Un anno di novità su Sky, in quattro puntate (da domani già tutte disponibili) alla scoperta di alcune delle serie del momento, già disponibili su Sky e in streaming su NOW o in arrivo nelle prossime settimane. Le serie Sky Original Christian, Il Re e Effetto Terra e il cult HBO sulla Generazione Z con Zendaya Euphoria sono i titoli al centro delle puntate, raccontati alla conduttrice rispettivamente da Stefano Lodovichi e Claudio Santamaria, Luca Zingaretti, Francesca Michielin, Giorgia Soleri.

La prima puntata esplora il genere teen drama attraverso la serie che più di tutte, negli ultimi anni, ne ha riscritto le regole: Euphoria, lo spietato e audace ritratto della genZ firmato Sam Levinson e prodotto da HBO, attualmente su Sky e in streaming su NOW con la seconda e appena rinnovato per una terza stagione. Ospite di Andrea Delogu sarà Giorgia Soleri, influencer e attivista venticinquenne, “femminista guastafeste” per sua definizione. La sua voce sostiene quella di Rue, Jules e le altre protagoniste della serie nel tentativo di spiegare cosa voglia dire crescere, maturare, imparare a conoscersi nel mondo di oggi.

Crime a tinte soprannaturali per la terza puntata, in cui Claudio Santamaria e il regista e produttore creativo Stefano Lodovichi racconteranno ad Andrea Delogu i segreti del supernatural crime drama Sky Original Christian. Nella serie, già disponibile su Sky e NOW e prodotta da Sky e Lucky Red, Santamaria interpreta uno scettico emissario del Vaticano che si mette sulle tracce del mistero del protagonista (interpretato da Edoardo Pesce), sgherro di un boss della Roma di periferia che si guadagna da vivere riscuotendo crediti per conto di un boss. Fino a quando le mani che usava per menare non si metteranno a sanguinare per la comparsa delle stimmate, con le quali inizierà a fare miracoli.

La celebre voce di Luca Zingaretti per una puntata (la seconda) a tema prison drama, amatissimo genere variamente declinato negli ultimi vent’anni da serie di culto come Oz, Prison Break e Orange Is The New Black e finalmente esplorato in un’inaspettata e cupissima versione tutta italiana: Il Re, serie Sky Original su Sky e in streaming su NOW a marzo, diretta da Giuseppe Gagliardi e con Zingaretti protagonista nei panni del controverso direttore di un carcere di frontiera, sovrano assoluto di una struttura – il San Michele – in cui nessuna delle leggi dello Stato ha valore, perché il bene e il male dipendono unicamente dal suo giudizio. Il Re è prodotta da Sky Studios con Lorenzo Mieli per The Apartment e con Wildside, in collaborazione con Zocotoco.

Nella quarta e ultima puntata Francesca Michielin, attenta promotrice della sostenibilità ecologica, nuovo volto di Sky Nature e a breve protagonista della serie Effetto Terra – Guida pratica per terrestri consapevoli. Da intervistatrice, la giovane cantautrice si confronterà con ricercatrici scientifiche e content creator specializzate in temi ambientali (energie rinnovabili, inquinamento atmosferico, moda sostenibile, cibo sostenibile, inquinamento da materie plastiche, cosmetici e detersivi sostenibili), al fine di stilare una lista di comportamenti virtuosi da adottare ogni giorno per tutelare l’ambiente, rispettando il pianeta con piccoli gesti quotidiani. Effetto Terra è la punta di diamante di Sky Nature, il nuovo canale Sky con una programmazione spettacolare e contenuti di alta qualità, dedicati all’esplorazione della bellezza del mondo naturale.