Pechino Express, vincono Victoria Cabello e Paride Vitale. Eliminate Anna Ciati e Giulia Paglianiti

Una finestra aperta sul mondo, poi una carrellata di immagini spettacolari tratte dalle destinazioni di viaggio, infine Costantino della Gherardesca a bordo di una mongolfiera immersa nello stupendo scenario della Cappadocia: è ripartito così ieri sera “Pechino Express”, che è sbarcato su Sky per intraprendere il suo viaggio lungo la Rotta dei Sultani. 10 coppie in gara, pronte a compiere 7000 km tra Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi potendo portare con sé solo uno zaino con una dotazione minima e 1 euro al giorno a persona in valuta locale; per gli spostamenti, come sempre, autostop oppure lunghi percorsi a piedi, ma nel corso della stagione dovranno anche attraversare il deserto in dromedario e saliranno su treni, trattori, barche.

Il kick-off della nuova stagione della produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia, ieri su Sky Uno/+1 e on demand, ha registrato 433mila spettatori medi e una share dell’1,4% (con 873mila contatti).Sui social l’hashtag ufficiale #PechinoExpress è rimasto al vertice della classifica degli show più commentati del prime-time durante la serata di ieri e per tutta la notte (fonte: Talkwalkertrends24.in).

Ieri le coppie hanno affrontato la prima tappa: 226 km con partenza da Mustafapasa, paesino nel cuore della Cappadocia, nella Turchia centrale, per arrivare prima nella città sotterranea di Mazi, dove hanno affrontato una durissima prova immunità, e poi a Sultanhani, dove la prima tappa si è conclusa nell’imponente caravanserraglio locale, uno degli edifici più maestosi di tutta la zona. Arrivati a destinazione, si è consumato il primo verdetto della gara: la prima coppia ad arrivare al traguardo è stata quella dei Pazzeschi, formata da Victoria Cabello e Paride Vitale, le ultime due classificate sono state gli Atletici, Alex Schwazer e Bruno Fabbri, e le TikToker, Anna Ciati e Giulia Paglianiti. I Pazzeschi hanno salvato i primi due, mentre le due giovanissime hanno dovuto attendere l’esito contenuto all’interno della temibilissima busta nera: la puntata era eliminatoria e dunque il loro viaggio si è concluso già alla prima puntata. Proseguono il loro percorso le altre coppie: Ciro e Giovambattista Ferrara “Padre e Figlio”, Barbascura X e Andrea Boscherini “Gli Scienziati”, Rita Rusic e Cristiano Di Luzio “I Fidanzatini”, Fru e Aurora Leone “GliSciacalli”, Nikita Pelizon e Helena Prestes “Italia-Brasile”, Bugo e Cristian Dondi “Gli Indipendenti” e Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni “Mamma e Figlia”.

Sin da subito, tutte le coppie hanno capito come Pechino Express sia un’avventura molto faticosa ma ripagata dallo stupore e dalla gioia per la scoperta e per la conoscenza, in posti straordinari mai visti prima oltre che per il contatto con persone, culture, tradizioni e abitudini lontane e diversissime da quelle di origine. Tra passaggi in autostop (più o meno utili) e l’ospitalità per la notte (in posti non sempre comodissimi), dopo la partenza da Mustafapasa i concorrenti hanno dovuto raggiungere la destinazione fissata a Mazi, dove le prime tre coppie arrivate al traguardo hanno affrontato la prima prova immunità. Con un concorrente all’esterno a dare indicazioni tramite un walkie-talkie e una mappa e uno all’interno della città sotterranea di Mazi, “Padre e figlio”, “Mamma e figlia”’e “Gli Sciacalli” hanno dovuto recuperare all’interno di cunicoli impervi e misteriosi gli ingredienti necessari per preparare la zuppa d’orzo turca: alla fine Natasha Stefanenko e la figlia Sasha Sabbioni hanno raccolto più ingredienti di tutti, aggiudicandosi la prova e potendosi poi godere un momento di relax all’interno di una spa.

Quindi tutti di nuovo in corsa fino a Sultanhani, dove era fissato il traguardo della tappa sotto la bandiera di Pechino Express posta all’interno del caravanserraglio. I Pazzeschi primi classificati, ultime due coppie arrivate Gli Atletici e Le TikToker: Victoria e Paride hanno dato una chance ai primi, mentre Anna e Giulia hanno sperato fino all’ultimo che la busta nera tra le mani di Costantino regalasse loro un’altra opportunità: purtroppo per loro, la puntata era eliminatoria e quindi le giovanissime TikToker hanno dovuto abbandonare subito la gara, tra le loro lacrime di delusione e gli abbracci consolatori dei compagni di avventura. Con tutti loro, appuntamento a giovedì 17 marzo, sempre su Sky e in streaming su NOW, per la seconda tappa di viaggio.