Lutto nel mondo della musica pugliese: è scomparso a 55 anni Gino Russo. Portò in Puglia artisti come Elton John e Bob Dylan

È stato un fulmine a ciel sereno. Uno shock per chi l’ha conosciuto. Traniviva.it ha annunciato la scomparsa dell’impresario e manager di artisti Gino Russo all’età 55 anni lasciandoci i ricordi più belli dei concerti e degli spettacoli musicali visti in Puglia degli ultimi 30 anni. Con la sua Frank Agency aveva portato in Puglia il meglio della musica internazionale ed italiana: Elton John a Trani, Bob Dylan a Foggia, i Simply Red a Taranto, Michael Bublè a Barletta. E poi Pino Daniele, Ron, Francesco de Gregori, Jamiroquai, Fiorella Mannoia, Joe Cocker e Zucchero, nei luoghi più belli della sua Puglia.

Appassionato di musica (il jazz era la sua passione), Gino Russo aveva un passato di speaker e deejay nei primi anni ’80 a Radio Trinitapoli Centro, quando le radio libere locali diventavano il punto di riferimento, non solo musicale, della gioventù dell’epoca; poi l’amicizia con il manager di Fiorello, Antonio Germinario, e di lì i primi contatti, il suo fiuto per le novità, i primi concerti, fino diventare uno dei più importanti e stimati impresari italiani e manager del mondo dello spettacolo. A lui sono legati ricordi di concerti e spettacoli straordinari, che ci mancheranno insieme a lui.

Foto da Barlettaviva.it