Management, è online il nuovo singolo “Più mi odi più mi amo”

Dopo “Ansia Capitale” e “Multiculti Supermarket”, è arrivato un altro singolo dei Management: Più Mi Odi Più Mi Amo, terzo estratto dell’atteso album in arrivo su Garrincha Dischi. Nella società degli hater sui social, la band trasforma l’odio che dilaga in carburante per nuova musica, confezionando un brano provocatorio ma, al tempo stesso, facile da ascoltare: uno slogan che con ironia apparentemente spensierata riafferma l’importanza, oggi più che mai, di amare se stessi. Così urgenza espressiva e carica creativa sfociano in una canzone che si appiccica in testa e invita a ballare al ritmo di un ritornello dissacrante e spregiudicato, ma decisamente memorabile, che fa venire voglia di festa sulle macerie.

«Secondo un vecchio proverbio – afferma la band – giudicare è il più grave dei peccati. Le persone che oggi chiamiamo hater, che povera vita devono avere per sprecarla in questo triste passatempo? Andrebbero più compatiti che biasimati. Forse, ogni loro tentativo di oscurare la tua luce è invece una torcia sulla tua strada. Una strada tutta tua, con le tue regole e i tuoi modi, che i malati di normalità non possono accettare. E poi, ogni volta che la gente parla di te, male o bene, esulta: vuol dire che quella gente è diventata il tuo pubblico, e non c’è pubblico senza spettacolo. Lo spettacolo sei tu, amati».

I Management sono una band elettro-cantautoriale abruzzese guidata da Luca Romagnoli e Marco ‘Diniz’ Di Nardo. L’esordio ufficiale risale al 2012, quando danno alle stampe l’album “AUFF!!” (MArteLabel). Nel 2014 esce “McMAO” (MArtelabel / Color Sound Alternative Produzioni, distribuito Universal Music Italia). Anche per questa uscita si avvale della collaborazione di Manuele Fusaroli, nonché di uno dei massimi esponenti della New Pop italiana e del gruppo Newbrow italiano, Giuseppe Veneziano. Per il tour 2013 e il secondo album del 2014 riceve dal MEI i premi come miglior band live e miglior band indie italiana. Nel 2015 la band entra a far parte della Tempesta Dischi e con la produzione artistica di Giulio ‘Ragno’ Favero de Il Teatro degli Orrori, realizza l’album “I Love You”. Sempre per La Tempesta Dischi, in collaborazione con Garrincha Dischi, esce a marzo 2017 il quarto album in studio “Un incubo stupendo” sotto la produzione artistica di Marco ‘Diniz’ Di Nardo.
Nel 2018 la band firma con Universal Music Italia / Island Records e pubblica online il singolo “Kate Moss”, che vede la produzione artistica di Antonio Filippelli. L’8 novembre 2019 esce il singolo “Come la luna”, che anticipa il nuovo album “Sumo”, pubblicato per Full Heads e distribuito da Believe Digital / Audioglobe, prodotto da Marco ‘Diniz’ Di Nardo, mixato e masterizzato da Andrea Suriani.
Il 15 marzo 2022, in occasione del decimo anniversario dell’album d’esordio “AUFF!!”, annunciano l’ingresso nel roster di Garrincha Dischi con il rework del brano “Pornobisogno”, che si avvale dell’inedita collaborazione con Fumettibrutti – fenomeno del fumetto italiano, che oltre a firmare la copertina ha prestato la voce al brano – e il neonato collettivo di producer VillaBolos – capitanato da Andrea ‘Sollo’ Sologni dei Gazebo Penguins, già al lavoro con artisti del calibro di Salmo. Il 1° aprile esce la title-track “Ansia Capitale”, seguita dai singoli “Multiculti Supermarket” e “Più Mi Odi Più Mi Amo”, primi estratti dell’atteso album in arrivo nei prossimi mesi.