Michele Bravi e Federica Abbate cantano il brano “Antifragili” tratto dal film “Strange World – Un Mondo Misterioso”

Michele Bravi e Federica Abbate cantano “Antifragili”, brano originale che può essere ascoltato dal pubblico italiano nei titoli di coda del nuovo film Walt Disney Animation Studios “Strange World – Un Mondo Misterioso”, ora nelle sale cinematografiche del nostro Paese.

Il brano è scritto a più mani dagli stessi Federica Abbate e Michele Bravi insieme a Cheope, Alex “Raige” Vella e Francesco “Katoo” Catitti, che ne ha curato anche la produzione. Il singolo “Antifragili”, ispirato a Strange World – Un Mondo Misterioso, distribuito in Italia da Virgin Records/Universal Music Italia, è disponibile da oggi sulle piattaforme digitali.

Antifragili è un brano che cerca di tradurre nello spazio di una melodia tutta l’umanità e la tenerezza raccontati nel film Disney Strange World – Un Mondo Misterioso. La canzone riflette sul concetto di antifragilità, anche su ispirazione del filosofo libanese Nicholas Taleb. L’antifragilità è infatti la caratteristica propria degli esseri viventi di rimarginarsi dopo qualsivoglia trauma, nel caso della storia del film in senso umano, familiare e ambientale” – racconta Michele Bravi.

Scrivere “Antifragili” per il nuovo film Disney “Strange World – Un Mondo Misterioso” è stato bellissimo perché mi ha permesso di tornare ad essere bambina. In questo brano originale abbiamo cercato, con l’aiuto della musica, di raccontare la complessità di una potente capacità esclusiva dei sistemi viventi: l’antifragilità. In Strange World – Un Mondo Misterioso viene esplorata attraverso tre livelli di storytelling: quello ecologico, legato al trauma che sta vivendo il pianeta e che i protagonisti cercano di risolvere e risanare; quello generazionale, ossia la frattura comunicativa tra i personaggi protagonisti che rappresentano tre generazioni a confronto e mostrano come le ambizioni riversate dai padri sui figli possano venire disattese e quello esistenziale, rappresentato dalle difficoltà che ognuno di noi affronta nella vita, diventando più forte superandole”aggiunge Federica Abbate.